Helena Janeczek

La ragazza con la Leica

modera Paolo Di Paolo
sabato
11 novembre
ore 17:00
Auditorium Petruzzi
sezione: Ostinate. Voci di donne che scrivono
INGRESSO LIBERO
Robert Capa, in prima fila, è distrutto: erano stati felici insieme, lui le aveva insegnato a usare la Leica e poi erano partiti tutti e due per la Guerra di Spagna. Nella folla seguono altri che sono legati a Gerda da molto prima che diventasse la ragazza di Capa: Ruth Cerf, l’amica di Lipsia, con cui ha vissuto i tempi più duri a Parigi dopo la fuga dalla Germania; Willy Chardack, che si è accontentato del ruolo di cavalier servente da quando l’irresistibile ragazza gli ha preferito Georg Kuritzkes, impegnato a combattere nelle Brigate Internazionali. Per tutti Gerda rimarrà una presenza più forte e viva della celebrata eroina antifascista: Gerda li ha spesso delusi e feriti, ma la sua gioia di vivere, la sua sete di libertà sono scintille capaci di riaccendersi anche a distanza di decenni. Basta una telefonata intercontinentale tra Willy e Georg, che si sentono per tutt’altro motivo, a dare l’avvio a un romanzo caleidoscopico, costruito sulle fonti originali, del quale Gerda è il cuore pulsante. È il suo battito a tenere insieme un flusso che allaccia epoche e luoghi lontani, restituendo vita alle istantanee di questi ragazzi degli anni Trenta alle prese con la crisi economica, l’ascesa del nazismo, l’ostilità verso i rifugiati che in Francia colpiva soprattutto chi era ebreo e di sinistra, come loro. Ma per chi l’ha amata, quella giovinezza resta il tempo in cui, finché Gerda è vissuta, tutto sembrava ancora possibile.



Helena Janeczek
La ragazza con la Leica
Guanda
modera Paolo Di Paolo
sabato 11 novembre
ore 17:00
Auditorium Petruzzi

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Sarà garantito l'ingresso e l’accesso prioritario a chi possiede il Fullpass: maggiori informazioni a questo link.

BIO
Ha pubblicato tra l'altro una raccolta di poesie in tedesco e i romanzi Lezione di tenebra (Mondadori, 1997; premio Bagutta Opera Prima; ripubblicato da Guanda nel 2011), Cibo (Mondadori, 2002), Le rondini di Montecassino (Guanda, 2010). È redattrice di «Nuovi Argomenti» e di «Nazione Indiana». Vive a Gallarate e lavora a Milano.

ALTRI APPUNTAMENTI DELLA SEZIONE: Ostinate. Voci di donne che scrivono

Parla, mia paura
giovedì 9 novembre
Auditorium Petruzzi, ore 18:00

Nessuno può volare
giovedì 9 novembre
Auditorium Petruzzi, ore 19:00

Antologia del tempo
Dare tempo al tempo
venerdì 10 novembre
Casa d'Annunzio, ore 16:00

Sangue giusto
venerdì 10 novembre
Casa d'Annunzio, ore 17:00

Una storia nera
domenica 12 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti d'Abruzzo, ore 12:00

 


- Il programma può essere soggetto a variazioni -

LE LEZIONI DELLA SCUOLA HOLDEN AL FLA

Il ritmo, il montaggio e il narratore: tre lezioni della Scuola Holden a Pescara in occasione del FLA2017. Ingresso garantito e prioritario per i possessori del Fullpass.

LO STREET FOOD DEL FLA