Lucrezia Guidone legge L’Arminuta

Giovedì 7 novembre ore 21.00
Pescara - Spazio Matta
Ingresso: 8 euro + d.p.

 

Una storia che parla di vita, di appartenenza, di amori e di rabbia in un Abruzzo poco conosciuto, ruvido e vero. In prima persona la giovane protagonista narra, seguendo un articolato filo cronologico, con un linguaggio asciutto e intensamente espressivo, la sua insolita storia. Lei è l'arminuta, la ritornata, colei che da una vita di città, che ha sempre creduto la sua, si trova a tornare nel paesello d'origine alla sua famiglia naturale.
«La scrittura di Donatella ti porta via, è un dialogo in continuo movimento tra i bambini che eravamo e gli adulti che vorremmo essere nonostante le ferite, nonostante i vuoti e gli sconquassi emotivi», ha spiegato Lucrezia Guidone. «È stato un onore essere scelta per dare voce e corpo a "L'Arminuta" in teatro e sono davvero felice di poter riattraversare il romanzo con voi al FLA».

Lucrezia Guidone
Diplomata all'Accademia Nazionale d'Arte Drammatica Silvio D'Amico e al Lee Strasberg Theatre and Film Institute di New York, in teatro ha lavorato con i più importanti maestri della scena italiana tra cui spiccano Luca Ronconi e Federico Tiezzi. Ha vinto il Premio UBU come migliore attrice emergente, il Premio Virginia Reiter, il Premio Duse e il Premio Le Maschere. Al lavoro teatrale alterna quello cinematografico: dopo il debutto sul grande schermo con "Noi4" di Francesco Bruni per il quale ha ricevuto il Premio Flaiano, nel 2016 è stata premiata come migliore attrice al Melbourne Film Festival per "Time Zone Inn".
Ha presentato al Festival di Venezia 2017 il film di Valentina Pedicini "Dove cadono le ombre" e alla Festa del cinema di Roma , il film di Donato Carrisi "La ragazza nella nebbia" dove era protagonista a fianco di Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Renó.
Ha da poco terminato le riprese della nuova serie Netflix "Luna Nera" e nel 2020 sarà in scena al Teatro Stabile di Torino con "Zio Vanja" di Cechov con la regista ungherese Kriszta Székely.

IL FULLPASS 2019

Niente coda, posti riservati nelle prime file, il merchandising ufficiale del FLA e tanti sconti.
Per vivere il Festival nel modo più comodo che c'è.

- POSTI IN PRIMA FILA

La possibilità di occupare posti riservati nelle prime file in tutti gli eventi principali del programma (fino a esaurimento posti)
- FAST LANE
La possibilità di accedere agli eventi del FLA utilizzando la corsia preferenziale, evitando le code
- IL MERCHANDISING UFFICIALE DEL FLA
La bag, il taccuino e la matita del FLA 2019
- SCONTO 50% SUGLI EVENTI DI FORMAZIONE DEL FLA 2019
- SCONTO 20% SUGLI EVENTI A BIGLIETTO DEL FLA 2019


 

FLA FESTIVAL DI LIBRI E ALTRECOSE

7/10 novembre 2019