Enrico Di Carlo

Gabriele d’Annunzio e l’enogastronomia della memoria

con Antonello Antonelli
D’Annunzio astemio e parco nel mangiare si fa leggere con interesse, con simpatia, strappandoci il sorriso come davanti all’impresa ardua di cucinare una frittata con trentatré uova.

Enrico Di Carlo
Gabriele d’Annunzio e l’enogastronomia della memoria
con Antonello Antonelli
sabato 10 novembre
ore 17:00
Circolo Aternino - Sala Azzurra

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Sarà garantito l'ingresso e l’accesso prioritario a chi possiede il Fullpass: maggiori informazioni a questo link.




BIO
Enrico Di Carlo è nato a Chieti il 18 settembre 1960. È laureato in Lettere ed è Dottore di ricerca in “Lingua e letteratura delle regioni d’Italia” e in “Epistemologia dell’informatica e mutamenti sociali”. Lavora presso la biblioteca dell’Università di Teramo. Da oltre trent’anni svolge attività di giornalista-pubblicista.
È Deputato di Storia Patria negli Abruzzi.
I suoi studi vertono prevalentemente su d’Annunzio e la cultura abruzzese dell’Ottocento e del Novecento. Ha pubblicato una quindicina di volumi.
L’autore ha presentato il libro “Gabriele d’Annunzio e l’enogastronomia della memoria” (Ed. Verdone) in Italia e all’estero.
 


- Il programma può essere soggetto a variazioni -

LE LEZIONI DELLA SCUOLA HOLDEN AL FLA

La voce, l'incipit e lo storytelling: tre lezioni della Scuola Holden a Pescara in occasione del FLA2018. Sconto del 50% per i possessori del Fullpass.