Stefania Prandi

L'oro rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo

In collaborazione con FONDAZIONE ARIA
con Evelina Frisa
Un reportage sulle donne che raccolgono e confezionano il cibo che arriva sulle nostre tavole. Il racconto si snoda in tre paesi affacciati sul mare Mediterraneo, Italia, Spagna e Marocco, tra i maggiori esportatori di ortaggi e frutta in Europa e nel mondo. Qui, le braccianti, non solo sono pagate meno degli uomini e costrette a turni estenuanti, ma vengono molestate sessualmente, ricattate, subiscono violenze verbali, fisiche e stupri. Nelle pagine, le vite delle molte lavoratrici che i media ignorano: la sopravvivenza quotidiana, la resistenza alla violenza, il coraggio delle denunce che, malgrado gli sforzi, cadono nel vuoto. Il libro è il risultato di un lavoro di inchiesta e documentazione durato più di due anni, con oltre centotrenta interviste a lavoratrici, sindacalisti e associazioni.

Stefania Prandi
L'oro rosso. Fragole, pomodori, molestie e sfruttamento nel Mediterraneo
In collaborazione con FONDAZIONE ARIA
con Evelina Frisa
venerdì 9 novembre
ore 17:00
Bagno Borbonico - Museo delle Genti

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Sarà garantito l'ingresso e l’accesso prioritario a chi possiede il Fullpass: maggiori informazioni a questo link.




BIO
Stefania Prandi, giornalista professionista e fotogiornalista, si occupa di questioni di genere, lavoro, diritti umani, società e ambiente. Ha lavorato in redazione e sul campo, realizzando reportage da India, Etiopia, Albania, Grecia, Portogallo e Italia. Tra le sue collaborazioni figurano Al Jazeera, El País, Open Society Foundation, Azione, Elle Italia, Elle Ungheria, Pagina 99 e Il Fatto Quotidiano. Dal 2011 al 2014 ha svolto corsi sulle questioni di genere in Svezia, Norvegia e Stati Uniti. Attualmente sta portando avanti un lavoro su donne e caporalato, "L'altra metà dell'agricoltura", iniziato nell'aprile 2016, che ha già ricevuto tre menzioni speciali (Moscow International Photo Awards, International Photography Awards, Photography Festival) e il finanziamento del The Pollination Project. Per "Le conseguenze", reportage fotografico sui femminicidi in Italia, ha ricevuto la Stella di Bronzo ai Neutral Density Award. Con Alan Gand ha realizzato il documentario "Uranium project"(2011).

ALTRI APPUNTAMENTI DELLA SEZIONE: Nuovi Percorsi

Gino e Michele
Anche le formiche nel loro piccolo postano
giovedì 8 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 19:00

Alessio Romano
Una stanza tutta per loro
con Francesca Bertuzzi, Maura Chiulli e Federica De Paolis
giovedì 8 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 20:00

Vera Gheno
Tienilo acceso – Posta, commenta e condividi senza spegnere il cervello
venerdì 9 novembre
Circolo Aternino - Sala Azzurra, ore 17:00

Sergio Rizzo
02.02.2020. La notte che uscimmo dall’euro
venerdì 9 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 17:30

Luca Misculin
Konrad, l'Europa raccontata bene
venerdì 9 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 18:00

Luca Bianchini
So che un giorno tornerai
venerdì 9 novembre
Spazio Matta, ore 18:00

Francesco Costa
Siamo a metà di questo Trump
venerdì 9 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 19:00

Maurizio Di Fazio
Italian job
venerdì 9 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 19:00

Michele Ruschioni
Braciami Ancora
venerdì 9 novembre
Museo del Gusto - Museo delle Genti, ore 19:00

Peppe Millanta
Vinpeel degli orizzonti
venerdì 9 novembre
Sala Favetta - Museo delle Genti, ore 21:00

Paola Mastrocola
Leone
venerdì 9 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 21:00

Adriano Sofri
Una variazione di Kafka
sabato 10 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 12:00

Giacomo Papi
Maestro Severino. Quello che ci ha insegnato Cesari
sabato 10 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 16:00

Stefano Sgambati
La bambina ovunque
sabato 10 novembre
Circolo Aternino - Sala Azzurra, ore 16:00

Christian Caliandro
Italia Evolution. Crescere con la cultura
sabato 10 novembre
Museo del Gusto - Museo delle Genti, ore 17:00

Piernicola Silvis
La lupa
sabato 10 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 17:00

Maura Chiulli
Nel nostro fuoco
sabato 10 novembre
Circolo Aternino - Sala Fucsia, ore 18:00

Licio Di Biase
Il mio Flaiano. Un satiro malinconico
sabato 10 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 18:00

Diego De Silva
Superficie
sabato 10 novembre
Mercato Muzii, ore 18:00

Filomena Gallo
Proibisco ergo sum
Dall'embrione al digitale, divieti e proibizioni made in Italy
sabato 10 novembre
Casa d'Annunzio, ore 18:00

Christian Raimo
La parte migliore
sabato 10 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 19:00

Paolo Di Paolo
Disorganici
domenica 11 novembre
Circolo Aternino - Sala Azzurra, ore 10:00

Antonio Scurati
M. Il figlio del secolo
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 12:00

Marisa Passera
Generi di conforto
Ricette del cuore, storie di famiglia e piccole magie per celebrare il lato buono della vita
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 12:00

Giacomo Nanni
Atto di Dio
domenica 11 novembre
Circolo Aternino - Sala Azzurra, ore 15:00

Maurizio Maggiani
L'amore
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 16:00

Anna Maria Monteverdi
Memoria, maschera e macchina nel teatro di Robert Lepage
In collaborazione con il Concorso Nazionale SINESTETICA
domenica 11 novembre
Museo del Gusto - Museo delle Genti, ore 17:00

Massimo Mantellini
Bassa risoluzione
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 17:30

Filippo Ceccarelli
Invano. Il potere in Italia da De Gasperi a questi qua
domenica 11 novembre
Circolo Aternino - Sala Azzurra, ore 18:00

Filippo La Porta
Il bene e gli altri
Dante e un' etica per il nuovo millennio
domenica 11 novembre
Bagno Borbonico - Museo delle Genti, ore 19:00

Karim Franceschi
Non morirò stanotte
Un comandante, la sua squadra e la caduta dell'Isis
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 19:00

 


- Il programma può essere soggetto a variazioni -

LE LEZIONI DELLA SCUOLA HOLDEN AL FLA

La voce, l'incipit e lo storytelling: tre lezioni della Scuola Holden a Pescara in occasione del FLA2018. Sconto del 50% per i possessori del Fullpass.