Vasco Brondi

Le luci della centrale elettrica

Dieci anni di musica tra la via Emilia e la via Lattea
Dieci anni fa nasceva a Ferrara un progetto musicale con un nome preso in prestito a un paesaggio. Il paesaggio è quello della Montedison, quando di notte diventa luci e fumo. Le luci della centrale elettrica è il progetto musicale ideato da Vasco Brondi nel 2007 e apparso l'anno seguente nella scena musicale italiana conquistando pubblico e critica. Questo libro è la storia di dieci anni di dischi, concerti, viaggi, libri, incontri e vita, raccontata in prima persona da Vasco Brondi. Diario di bordo e fanzine illustrata, il volume raccoglie scritti, foto e disegni, insieme agli interventi di Manuel Agnelli, Rachele Bastreghi, Daria Bignardi, Giorgio Canali, Lorenzo "Jovanotti" Cherubini, Emidio Clementi, Paolo Cognetti, Francesco De Gregori, Dente, Federico Dragogna, Daniele Gaglianone, Marco Lodoli, Enrico Molteni, Elisabetta Sgarbi, Davide Toffolo e Massimo Zamboni.

Vasco Brondi
Le luci della centrale elettrica
Dieci anni di musica tra la via Emilia e la via Lattea
domenica 11 novembre
ore 21:00
Cinema Teatro Massimo

In collaborazione con


INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Sarà garantito l'ingresso e l’accesso prioritario a chi possiede il Fullpass: maggiori informazioni a questo link.




BIO
Le luci della centrale elettrica è il nome del progetto artistico/musicale di Vasco Brondi, nato nel 1984 e cresciuto tra Ferrara e l’Emilia, le cui prime canzoni trovano una forma e una collocazione iniziale nell’omonimo demo autoprodotto nel 2007 distribuito dall’artista direttamente ai concerti. In una cittadina, Ferrara, in cui è difficile non conoscersi e impossibile non incontrarsi, la strada di Vasco Brondi incrocia quella di Giorgio Canali, chitarra disturbata dei CSI e musicista sui generis, ruvido e radicale nell’approccio. Nasce così “Canzoni da spiaggia deturpata”, che riceve il Premio Tenco nella categoria “Migliore opera prima”. Nuove canzoni prendono forma e confluiscono nel secondo album, “Per ora noi la chiameremo felicità” (2010), a cui segue un tour che dura quasi un anno e mezzo, impreziosito da alcune importanti esperienze, come quella che vede Vasco Brondi aprire nel 2011 i concerti del tour di “Ora” di Lorenzo Cherubini Jovanotti.
“Costellazioni” è il titolo del terzo lavoro di studio de le luci della centrale elettrica, pubblicato il 4 marzo 2014 con un artwork realizzato da un altro grande artista visuale come Gianluigi Toccafondo. Nel 2015 firma con Lorenzo Jovanotti il brano “L’estate addosso” che diventa il brano più trasmesso dalle radio nell’estate dello stesso anno. Ad aprile del 2016 viene pubblicato dalla neonata casa editrice “La Nave di Teseo” il libro “Anime galleggianti, dalla pianura al mare passando per i campi", scritto con Massimo Zamboni. Il nuovo album, "Terrra", viene pubblicato nel marzo del 2017: l’album è stato votato tra i migliori dischi dell’anno nel referendum del periodico del Sole24Ore “IL” mentre la canzone “Chakra” è stata votata dal sito rockit.it la seconda canzone italiana più bella del 2017.

ALTRI APPUNTAMENTI DELLA SEZIONE: Eventi speciali

Paolo Virzì
Notti Magiche
giovedì 8 novembre
Cinema Teatro Massimo, ore 20:30

Giovanni Floris
Ultimo banco. Perché insegnanti e studenti possono salvare l'Italia
venerdì 9 novembre
Mercato Muzii, ore 17:00

Ezio Mauro
L'uomo bianco
venerdì 9 novembre
Mercato Muzii, ore 18:00

Andrea Staid
Schiavi al posto nostro, le voci degli invisibili
venerdì 9 novembre
Sala Favetta - Museo delle Genti, ore 19:00

Paolo Giordano
Divorare il cielo
venerdì 9 novembre
Spazio Matta, ore 19:30

Furio Corsetti
Canzoni Travisate
venerdì 9 novembre
Mercato Muzii, ore 19:30

Marco Minniti
Sicurezza è libertà
venerdì 9 novembre
Spazio Matta, ore 21:00

Mogol ricorda Battisti
Mi ritorni in mente
venerdì 9 novembre
Cinema Teatro Massimo, ore 21:00

Mauro Corona
Nel muro
sabato 10 novembre
Cinema Teatro Massimo, ore 16:00

Carlo Calenda
Orizzonti selvaggi
sabato 10 novembre
Spazio Matta, ore 19:00

Pietro Bartolo
Le stelle di Lampedusa
sabato 10 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 19:00

Zoro & Makkox
Zoro & Makkox Live
sabato 10 novembre
Cinema Teatro Massimo, ore 21:00

Valeria Solarino
Evento speciale FLA2018
domenica 11 novembre
Abbazia S. Maria del Lago - Moscufo, ore 10:30

Samantha Cristoforetti
Diario di un’apprendista astronauta
domenica 11 novembre
Cinema Teatro Massimo, ore 18:00

Marcella Piccinini
La mia casa e i miei coinquilini – Il lungo viaggio di Joyce Lussu
domenica 11 novembre
Auditorium Petruzzi - Museo delle Genti, ore 21:00

 


- Il programma può essere soggetto a variazioni -

LE LEZIONI DELLA SCUOLA HOLDEN AL FLA

La voce, l'incipit e lo storytelling: tre lezioni della Scuola Holden a Pescara in occasione del FLA2018. Sconto del 50% per i possessori del Fullpass.