Natalfrancesco Litterio

M’avanza un cadavere

con Giuseppe Ritucci
Può l’odio prendere corpo e uccidere? In “M’avanza un cadavere” sembra proprio di sì. In un caso di omicidio con troppi moventi e nessun indizio, anche la verità è a rischio.

Natalfrancesco Litterio
M’avanza un cadavere
con Giuseppe Ritucci
giovedì 8 novembre
ore 17:00
Circolo Aternino - Sala Fucsia

INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI
Sarà garantito l'ingresso e l’accesso prioritario a chi possiede il Fullpass: maggiori informazioni a questo link.




BIO
Natalfrancesco Litterio, nato a Vasto il 30 luglio del 1976, è un giornalista prestato al mondo della narrativa. Appassionato di letteratura, musica e fotografia, dai tempi del Liceo ha iniziato a scrivere brevi racconti, per poi passare a narrazioni più strutturate a cavallo tra diversi generi, dal giallo/noir al thriller. L’attività giornalistica di cronaca nera si riflette sui suoi romanzi di genere poliziesco, che mischiano schemi e procedure reali a fatti e personaggi inventati, fortemente caratterizzati da tratti ironici e grotteschi.
 


- Il programma può essere soggetto a variazioni -

LE LEZIONI DELLA SCUOLA HOLDEN AL FLA

La voce, l'incipit e lo storytelling: tre lezioni della Scuola Holden a Pescara in occasione del FLA2018. Sconto del 50% per i possessori del Fullpass.