IL FLA A CASTELBASSO 2020
4 APPUNTAMENTI DA NON PERDERE NELL'ESTATE 2020

Jonathan Bazzi

Con Vincenzo d'Aquino
Venerdì 31 luglio 2020
ore 21:00
INGRESSO GRATUITO

In collaborazione con Abruzzo Pride
Nella foto di presentazione dei finalisti dell’ultima edizione del Premio Strega, tra quattro scrittori in giacca scura e una sola scrittrice, in abito da sera, lui è apparso come un lampo dalle nuance arancio e lilla. Febbre, il suo primo romanzo, abbraccia tante battaglie delle nuove generazioni: la sostenibilità, il contrasto della violenza sulle donne, l’emancipazione di chiunque si senta diverso.

Marco Malvaldi

Con Vincenzo d'Aquino
Venerdì 7 agosto 2020
ore 21:00
INGRESSO GRATUITO

Le vicende del barista Massimo e di un gruppo di anziani signori che frequentano il suo BarLume gli hanno regalato il successo. Adesso è tornato con Il borghese Pellegrino (Sellerio), un giallo tra atmosfere gotiche e buona cucina che ha per protagonista lo scrittore e gastronomo Pellegrino Artusi, a cinque anni di distanza dal suo primo, fortuito, caso criminale.

Emanuele Salce

in "Mumble Mumble - Confessioni di un orfano d’arte"
Venerdì 21 agosto 2020
ore 21:00
INGRESSO GRATUITO

"Mumble Mumble" è l’esilarante e intelligente racconto in tre tempi in cui Emanuele Salce narra impudicamente le vicende della sua vita da doppio figlio d’arte di Luciano Salce e Vittorio Gassman. A fare da contraltare in scena lo spettatore-regista Paolo Giommarelli, ora complice, ora provocatore della confessione.

Erri De Luca

Con Vincenzo d'Aquino
Venerdì 28 agosto 2020
ore 21:00
INGRESSO GRATUITO

Scrittore, poeta, attore teatrale, autore di cortometraggi, traduttore da molte lingue che ha imparato da autodidatta, tra cui swahili, yiddish e ebraico antico, Erri De Luca ha fatto tanti mestieri e vissuto tante vite. Il suo ultimo libro, Impossibile, è uscito lo scorso autunno per Feltrinelli: "Impossibile è la definizione di un avvenimento fino al momento prima che succeda."

IL FLA A CASTELBASSO 2020

4 APPUNTAMENTI DA NON PERDERE
Venerdì 31 luglio, 7, 21 e 28 agosto 2020

Per il terzo anno consecutivo, il FLA curerà la sezione letteratura di "Castelbasso borgo di cultura", manifestazione che da oltre un ventennio pone il piccolo paese medievale teramano al centro delle attività culturali dell’estate abruzzese con una rassegna fatta di proposte a volte molto ricercate e sempre molto seguite che spaziano dall’arte alla musica, dall'enogastronomia al teatro. Jonathan Bazzi, la rivelazione del Premio Strega 2020, con il suo autobiografico “Febbre"; Marco Malvaldi, che dopo il successo dei romanzi del BarLume arriva a Castelbasso per parlarci del suo ultimo libro, "Il borghese Pellegrino"; Emanuele Salce, doppio figlio d’arte di Luciano Salce e Vittorio Gassman, in “Mumble Mumble – Confessioni di un orfano d’arte”; Erri De Luca, uno dei più importanti e seguiti scrittori italiani, personaggio iconico di una certa idea militante della letteratura: saranno loro i protagonisti dei 4 appuntamenti, tutti ad ingresso gratuito, firmati FLA e condotti da Vincenzo d’Aquino.


Indicazioni sulle modalità di accesso agli eventi (rif. contenimento Covid19).

• L'ingresso agli eventi è quello principale in Piazza Belvedere - apertura ore 20.15 (anticipata rispetto alla consuetudine, per facilitare le procedure d'ingresso nel rispetto delle norme in vigore);
• È necessario mantenere sempre 1mt di distanza dalle altre persone
• Evitare assembramenti sia esterni che interni al luogo del concerto
• In prossimità dell'ingresso verranno richiesti i dati di tracciabilità: nome, cognome, n. telefonico - come da DPCM 11 giugno 2020 allegato IX e conservati per almeno 14 giorni al fine della tracciabilità dei contatti avuti.
• Potrà essere rilevata la temperatura prima dell'ingresso, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37°C
• Per la sanificazione delle mani sarà disponibile in vari punti di svolgimento dell’evento del Gel a base alcolica
• I percorsi interni per: entrata, uscita, toilette, saranno segnalati e regolati dal personale
• È necessario indossare la mascherina in tutte le fasi di spostamento dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e comunque ogni qualvolta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento del deflusso. È consentito toglierla una volta seduti al proprio posto.
• I posti, non numerati, verranno assegnati dal personale di sala in ordine d'arrivo.
• Sedere accanto è possibile per: componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi e le persone che in base alle disposizioni vigenti non siano disposte al distanziamento interpersonale (questo ultimo aspetto afferisce alla responsabilità individuale).
• Non è possibile cambiare il posto assegnato durante lo spettacolo
• Per il deflusso a fine spettacolo è necessario attendere le indicazioni fornite dal personale preposto, atte a far rispettare il distanziamento di sicurezza
• In caso di sintomi simili all'influenza o di infezione respiratoria, rimanere a casa.

 

FLA FESTIVAL DI LIBRI E ALTRECOSE

5-8 novembre 2020