LA FORMAZIONE AL FLA 2019

Per il terzo anno la Scuola Holden, fondata da Alessandro Baricco, propone 3 interessanti workshop durante il FLA Festival di Libri e Altrecose.
E poi il podcast spiegato bene e come farne uno a cura del Post.
E fare radio con Paola De Simone.

TANTI I CORSI, TUTTI SCONTATI DEL 50% PER I POSSESSORI DEL FULLPASS

La formazione firmata Scuola Holden e Il Post e Fare Radio con Paola De Simone è ancora più conveniente con il FullPasss: costa la metà
Potrai usufruire dello sconto utilizzando, in fase di prenotazione, il codice ricevuto sull'email al momento dell'acquisto del Fullpass.
(Leggi di più sul FullPass del FLA).

Sarà comunque possibile iscriversi in loco fino ad esaurimento posti.

La Holden al FLA

Ven/Sab/Dom
La formazione della Holden al FLA

Per il terzo anno la Scuola Holden, fondata da Alessandro Baricco, propone 3 interessanti workshop durante il FLA Festival di Libri e Altrecose.
Tre lezioni frontali in calendario, dedicate a tutti gli appassionati di scrittura sulla voce, l'autofiction e il conflitto.
Vai alla sezione dedicata ai corsi della Holden:

Il workshop del Post

Sabato 9
Il podcast spiegato bene e come farne uno

con Francesco Costa e Luca Misculin

Sabato 9 novembre
ore 9:30-13:30 Sala Favetta c/o Museo delle Genti d'Abruzzo

25 euro
12,50 euro per i possessori del fullpass
Un workshop del Post
Con Francesco Costa e Luca Misculin

Francesco Costa è vicedirettore del Post e autore da alcuni anni del podcast "Da Costa a Costa", estensione della newsletter omonima sulla politica americana che ha ottenuto grandi popolarità, premi e riconoscimenti. Nel 2019 è stato anche autore di "Milano, Europa", un podcast in sei episodi sul cambiamento di Milano e sul suo futuro.

Luca Misculin, giornalista del Post, è responsabile della sezione "Konrad" dedicata all'Unione Europea e dei podcast relativi.

Fare Radio

Domenica 10
Fare radio per esprimersi e comunicare

con Paola De Simone

Domenica 10 novembre
ore 9:30-13:30 Sala Favetta c/o Museo delle Genti d'Abruzzo

15 euro
7,50 euro per i possessori del fullpass
La radio è innanzitutto un mezzo di comunicazione attraverso il quale intrattenere, veicolare informazioni o più semplicemente diffondere musica. Ma la radio è, per molti, anche una forma di espressione personale, un mezzo per liberare se stessi attraverso la comunicazione, ed è in questa dimensione che ci addentreremo all'interno del nostro incontro, andando alla scoperta delle tante possibilità e relativi linguaggi che la radio offre. Un breve percorso che ci permetterà di capire meglio se, e quanto, questa forma espressiva ci somigli e ci appartenga.

Paola De Simone
Nata a Pescara nel 1972, è laureata in Storia e Filosofia (con lode) e diplomata in Giornalismo Medico Scientifico (con lode). È iscritta all'albo dei giornalisti pubblicisti dal 2004 e attualmente realizza documentari per InBlu Radio (stesso gruppo editoriale dell'emittente televisiva TV2000 e del quotidiano Avvenire). Il programma da lei ideato, curato e prodotto, si intitola I Giorni e la Storia e va in onda quotidianamente. Fino al 2017 ha lavorato in ambito musicale, in qualità di critico e giornalista, scrivendo per diverse testate: da Rockol a MusicaItaliana.com, fino a PopOn, portale di cui è stata editrice e direttrice dal 2008 al 2012. Diversi suoi articoli sono presenti anche nel blog che ha curato sulle pagine dell'Huffington Post. Nel 2007 ha inoltre collaborato con Radio2 Rai alla conduzione del programma Due di notte.
In campo editoriale ha pubblicato Odio l'estate; (Donzelli, 2010) dedicato a Bruno Martino, con la prefazione di Vinicio Capossela. Ha inoltre preso parte alla stesura de Il grande dizionario della canzone italiana, curato da Dario Salvatori, e del Dizionario completo della canzone italiana, a cura di Enrico Deregibus. Nel novembre 2007 ha pubblicato per Manni Editori un libro scritto a quattro mani con Dario Salvatori, intitolato Che canti! Il mito di Ernesto Guevara nella musica. Ha maturato anche esperienza come presentatrice (tra i tanti eventi: un concerto italiano di Gloria Gaynor e il primo concerto virtuale su Second Life).

PER NON PERDERE NULLA

 

#FLA19 FESTIVAL DI LIBRI E ALTRECOSE

7/10 novembre 2019