fbpx

FLA 2021

ADRIANO ARDOVINO

La mitezza del gelso (Carabba, 2021)

venerdì 19 novembre 2021
ore 19:00
Museo Genti d’Abruzzo – Bagno Borbonico

In una Pasqua ventosa e gravida di presagi, tra gli abitanti della collina si sparge la voce di un omicidio brutale, che suscita lo stesso turbamento di un antico sacrificio. In una luce sonora e avvolgente, sullo sfondo di un paesaggio sospeso tra cielo e terra, si incrociano i destini di chi è tornato dopo tanto tempo e di chi, per tanto tempo, ha atteso un ritorno. Due protagonisti maschili e due protagoniste femminili, l’atmosfera di una comunità dell’Appennino centrale, nomi antichi e gesti arcaici, echi della guerra e sopravvivenza quotidiana, tutto si fonde per dare vita a una vicenda corale in uomini e cose, esistenze e stagioni si integrano dall’inizio alla fine, lasciando spazio a una trama universale, in cui vita e natura, malvagità e compassione finiscono per appartenersi, senza mai sciogliere il loro enigma.

Adriano Ardovino vive a Roma, dove è nato nel 1973. È professore ordinario di Filosofia teoretica presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara, dove coordina il Corso di laurea in Filosofia e Scienze dell’educazione. Ha compiuto studi e soggiorni di ricerca presso le principali università tedesche. Autore e curatore di numerosi studi filosofici, ha pubblicato, più di recente: I trattati inediti di Heidegger (2021); Interpretazioni fenomenologiche del cristianesimo (2016); Interpretazioni fenomenologiche di Eraclito (2012); Raccogliere il mondo. Per una fenomenologia della Rete (2011). Nel 2018 ha organizzato, presso l’Università “G. d’Annunzio”, il primo convegno italiano su David Foster Wallace, con il sostegno, tra gli altri, del FLA di Pescara. Tra i suoi molteplici interessi, l’analisi del discorso e la filosofia della letteratura.

 

*** Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

INDICAZIONI PER PARTECIPARE AGLI EVENTI
- Dove non sia diversamente specificato non occorre prenotare; l'accesso in sala sarà consentito fino al raggiungimento del numero massimo di posti.
- Per partecipare agli eventi in cui esiste un sistema di prenotazione online è consigliabile effettuare la prenotazione e munirsi del tagliando (anche digitale) da esibire all'ingresso unitamente al greenpass valido. Solo in caso di posti ancora disponibili sarà consentito l'accesso anche senza titolo di prenotazione.
- Si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni qui riportate e quanto verrà comunicato dal nostro personale o dai volontari in sede di evento.

MISURE CONTENIMENTO COVID–19
- È obbligatorio l'uso della mascherina per tutta la durata dell'incontro.
- È necessario esibire Green Pass in corso di validità.
- L'accesso in sala è consentito fino a 15 minuti prima dell'inizio dell'evento

Iscriviti adesso alla newsletter del FLA per essere sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative del Festival!