fbpx

FLA 2021

CINZIA ZUCCARINI

La metà d’un soldo (Diastema, 2021)

sabato 20 novembre 2021
ore 20:00
Circolo Aternino – Sala Blu (primo piano)

Prudenza è una giovane orfana che viene inviata dal Conservatorio della Pietà, dove è stata allevata, presso una nobile famiglia veneziana, affinché istruisca alla musica le giovani figlie del signore della Serenissima.
La storia ha luogo nel diciottesimo secolo, e oltre a illustrare gli aspetti già noti del fervore musicale della Venezia del settecento, mira anche a mettere in luce il difficile ruolo femminile nelle dinamiche artistiche, interpersonali e sociali del tempo. Funge da cornice la vicenda di un giovane archeologo dei giorni nostri, che ha ritrovato fortunosamente i poveri resti di Prudenza, sul ciglio della strada da Venezia per Padova. Il breve romanzo inizia e termina con una narrazione esterna, ma si snoda poi nelle pagine del diario raccontate in prima persona, indagando i grandi temi irrisolti della maternità, dell’appartenenza, dell’origine e della destinazione di ognuno di noi.

Cinzia Zuccarini: nata a Pescara nel 1971, ha compiuto studi musicali e letterari, diplomandosi brillantemente in violino presso il Conservatorio “Rossini” di Pesaro e successivamente laureandosi con lode in Lingue e Letterature straniere presso l’Università D’Annunzio di Pescara, dove ha conseguito anche la specializzazione abilitante all’insegnamento (SSIS). Come violinista, ha svolto attività concertistica in varie formazioni cameristiche e sinfoniche, svolgendo tournées in Italia e all’estero. Ha dedicato i suoi studi in particolare all’approfondimento dei rapporti fra musica e letteratura nel XVIII secolo, pubblicando articoli scientifici sull’argomento per le riviste “Oggi e domani”,  “HortusMusicus”, e collaborando al Dizionario dei Temi Letterari della UTET (è autrice della voce “strumenti musicali”). Ha pubblicato “Una cronaca musicale” sulla pubblicazione del resoconto della Commemorazione di Handel del 1784 di Charles Burney. Attualmente è docente di lingua Inglese presso il Liceo Scientifico “F. Masci” di Chieti.

Modera: Patrizia Pennella

Chiara Leonzi (violino)

*** Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

INDICAZIONI PER PARTECIPARE AGLI EVENTI
- Dove non sia diversamente specificato non occorre prenotare; l'accesso in sala sarà consentito fino al raggiungimento del numero massimo di posti.
- Per partecipare agli eventi in cui esiste un sistema di prenotazione online è consigliabile effettuare la prenotazione e munirsi del tagliando (anche digitale) da esibire all'ingresso unitamente al greenpass valido. Solo in caso di posti ancora disponibili sarà consentito l'accesso anche senza titolo di prenotazione.
- Si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni qui riportate e quanto verrà comunicato dal nostro personale o dai volontari in sede di evento.

MISURE CONTENIMENTO COVID–19
- È obbligatorio l'uso della mascherina per tutta la durata dell'incontro.
- È necessario esibire Green Pass in corso di validità.
- L'accesso in sala è consentito fino a 15 minuti prima dell'inizio dell'evento

Iscriviti adesso alla newsletter del FLA per essere sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative del Festival!