fbpx

FLA 2021

GIOVANNA DI LELLO, TONI RICCIARDI

Dalla parte di John Fante (Carocci Editore, 2020)

sabato 20 novembre 2021
ore 19:30
Museo Genti d’Abruzzo – Sala Video

Il 9 luglio esce in tutte le librerie il volume DALLA PARTE DI JOHN FANTE. SCRITTI E TESTIMONIANZE, a cura di Giovanna Di Lello e Toni Ricciardi, Carocci editore, Roma, 2020.
Questa storia ebbe inizio più di due secoli fa a Torricella Peligna, il piccolo borgo abruzzese da dove partì il nonno di John Fante, uno degli scrittori americani più amati, controversi e originali del Novecento.
Il John Fante Festival “Il dio di mio padre”, a lui dedicato e che da 15 anni si tiene nel paese dei suoi avi, trova in questo volume le voci di chi vi ha partecipato per almeno un’edizione.
Allo sguardo appassionato dei figli Victoria, Jim e Dan, ma anche di chi ha conosciuto da vicino la sua famiglia, come lo sceneggiatore Frank Spotnitz e la direttrice del festival Giovanna Di Lello, si unisce l’omaggio di scrittori come Sandro Veronesi, Marco Vichi, Giancarlo De Cataldo, Simona Baldelli, Gaetano Cappelli, Alessio Romano, fino al filosofo Gianni Vattimo e al cantautore Vinicio Capossela, tutti suoi grandi estimatori e divulgatori.
La raccolta è arricchita, inoltre, da un contributo postumo di Francesco Durante, uno dei massimi esperti di John Fante in Italia, cui si affiancano saggi sulla sua opera narrativa e cinematografica firmati dagli studiosi Antonio Buonanno, Fred Gardaphé, Lia Giancristofaro e Giuliana Muscio.
Pubblicato nell’ambito del John Fante Festival “Il dio di mio padre”, in occasione della XV edizione, il libro è diviso in quattro parti: Voci di famiglia, con i testi di Victoria Fante, Jim Fante e Dan Fante; L’opera di Fante, con i testi di Francesco Durante, Antonio Buonanno, Fred Gardaphé, Giuliana Muscio, Lia Giancristofaro e Giovanna Di Lello; Omaggi a Fante con i testi di Vinicio Capossela, Frank Spotnitz, Giancarlo De Cataldo, Marco Vichi, Gaetano Cappelli, Simona Baldelli, Alessio Romano; Voci dal vivo con i testi di Gianni Vattimo e Sandro Veronesi.

Giovanna Di Lello è direttrice del John Fante Festival “Il dio di mio padre”, giornalista, documentarista e organizzatrice di eventi, ha realizzato tra l’altro i documentari John Fante. Profilo di scrittore (Fazi Editore, 2003) e Il razzismo indiscreto degli americani. Incontro con Noam Chomsky sull’immigrazione negli Stati Uniti (Left, 2007).

Toni Ricciardi è storico delle migrazioni all’Università di Ginevra, condirettore della collana “Présent et Histoire”, è tra i coautori del Rapporto italiani nel mondo (Fondazione Migrantes), del primo Dizionario enciclopedico delle migrazioni italiane nel mondo (Ser, 2014), membro del comitato editoriale di “Studi Emigrazione” e autore di monografie e saggi sulla storia delle migrazioni.

Moderano: Lia Giancristofaro, Alessio Romano ed Antimo Amore.

*** Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

INDICAZIONI PER PARTECIPARE AGLI EVENTI
- Dove non sia diversamente specificato non occorre prenotare; l'accesso in sala sarà consentito fino al raggiungimento del numero massimo di posti.
- Per partecipare agli eventi in cui esiste un sistema di prenotazione online è consigliabile effettuare la prenotazione e munirsi del tagliando (anche digitale) da esibire all'ingresso unitamente al greenpass valido. Solo in caso di posti ancora disponibili sarà consentito l'accesso anche senza titolo di prenotazione.
- Si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni qui riportate e quanto verrà comunicato dal nostro personale o dai volontari in sede di evento.

MISURE CONTENIMENTO COVID–19
- È obbligatorio l'uso della mascherina per tutta la durata dell'incontro.
- È necessario esibire Green Pass in corso di validità.
- L'accesso in sala è consentito fino a 15 minuti prima dell'inizio dell'evento

Iscriviti adesso alla newsletter del FLA per essere sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative del Festival!