fbpx

FLA 2021

VITTORIO SIROLLI

Il silenzio della sabbia (Il Viandante, 2020)

giovedì 18 novembre 2021
ore 15:30
Circolo Aternino Sala Blu (primo piano)

Nell’estate del 2019 la quiete di una piccola cittadina abruzzese è sconvolta dalla sparizione di Lanfranco Tozzi personaggio molto noto per i suoi recentissimi trascorsi in campionati nazionali di pallavolo. Particolarmente turbato dall’accaduto è Giulio Fantini, protagonista del romanzo, farmacista, che con il Tozzi nutre un’amicizia dai tempi della scuola e con il quale i rapporti, seppur notevolmente diradati nel corso degli anni per gli impegni professionali di entrambi, vengono ancora mantenuti grazie alla volontà delle rispettive compagne. Purtroppo, non si tratta di una fuga volontaria come avrebbe auspicato Giulio. Il corpo esanime dell’aitante sportivo viene rinvenuto dopo tre giorni all’interno della sua autovettura in una spiaggetta solitamente frequentata da coppie clandestine. Non essendo visibili segni macroscopici di violenza, il suicidio o anche un malore rimangono le ipotesi più accreditate da parte degli inquirenti. Giulio non crede a questa possibilità e indaga sulle reali cause del decesso.

Vittorio Sirolli è nato a Chieti il 30 maggio 1970. Laureatosi in Medicina e Chirurgia nel 1995, ha conseguito nel 1999 la specializzazione in Nefrologia. E’ Dirigente Medico presso la Clinica Nefrologica dell’Ospedale “SS. Annunziata” di Chieti e Ricercatore Universitario presso l’Università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Ama suonare il pianoforte (diploma di V° anno al Conservatorio) ed è allenatore di calcio a 5. Sposato con due figli, è alla sua prima opera letteraria.

*** Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

INDICAZIONI PER PARTECIPARE AGLI EVENTI
- Dove non sia diversamente specificato non occorre prenotare; l'accesso in sala sarà consentito fino al raggiungimento del numero massimo di posti.
- Per partecipare agli eventi in cui esiste un sistema di prenotazione online è consigliabile effettuare la prenotazione e munirsi del tagliando (anche digitale) da esibire all'ingresso unitamente al greenpass valido. Solo in caso di posti ancora disponibili sarà consentito l'accesso anche senza titolo di prenotazione.
- Si raccomanda di seguire scrupolosamente le indicazioni qui riportate e quanto verrà comunicato dal nostro personale o dai volontari in sede di evento.

MISURE CONTENIMENTO COVID–19
- È obbligatorio l'uso della mascherina per tutta la durata dell'incontro.
- È necessario esibire Green Pass in corso di validità.
- L'accesso in sala è consentito fino a 15 minuti prima dell'inizio dell'evento

Iscriviti adesso alla newsletter del FLA per essere sempre aggiornato su tutte le novità e le iniziative del Festival!